Il segretariato

danuser-211111212824

In seno a GRdigital il segretariato si occupa delle attività operative. Il segretariato è il servizio di riferimento per l’inoltro delle domande e per domande di qualsiasi tipo concernenti la digitalizzazione.

geschaeftsstelle_grdigital_marcel

Marcel Meyer

Amministratore

Qual è la tua fonte di motivazione per l’attività in seno a GRdigital?
La digitalizzazione è la mia grande passione. Sono orgoglioso del fatto che con GRdigital creiamo le basi per la promozione di progetti di digitalizzazione e che possiamo accompagnare così l’economia grigionese verso un futuro di successo.

Chi ti motiva a livello professionale?
Le molte aziende e persone innovative nel Cantone dei Grigioni e non da ultimo anche la collaborazione con Michèle, con il Comitato direttivo, con le professioniste e i professionisti del consiglio di esperti e con il Governo del Cantone dei Grigioni, collaborazione che per me è fonte di grande ispirazione.

Il mondo digitale ti accompagna anche nel tempo libero?
No, nel tempo libero pratico sport nel magnifico panorama alpino grigionese, quando sono a casa trascorro invece del tempo con mia moglie, con amiche e amici, con il nostro cane e i nostri due gatti.

 

1585554093867

Michèle Ullmann

Responsabile di progetto

Qual è la tua fonte di motivazione per l’attività in seno a GRdigital?
La digitalizzazione sarà una costante e la trasformazione del mondo che conosciamo verso l’era digitale è un passo inevitabile. Per me è molto importante che il Cantone dei Grigioni rimanga al passo con i tempi. Per questo motivo sono contenta di poter dare un mio contributo all’attuazione.

Qual è il tema digitale che ti appassiona maggiormente?
In linea di massima trovo interessanti tutti i temi legati al mondo digitale che semplificano la vita di tutti i giorni e che ci aiutano. Dall’idea fino all’attuazione. In particolare anche gli aspetti giuridici, spesso sottovalutati.

Esiste un ambito della tua vita completamente analogico?
Sì, in cucina: è uno spazio in cui mi piace usare ricettari «veri» e sperimentare senza troppi gadget.